Il Cointreau Teese

Chi poteva firmare il nuovo cocktail a base di Cointreau se non la modella-showgirl Dita von Teese?

La regina del burlesque ha infatti colpito ancora: dopo la separazione con Manson ritorna a far parlare di se diventando testimonial della casa dell’omonimo liquore francese Cointreau.   Tutte le caratteristiche infatti la richiamano: colore lilla – affascinante e al tempo stesso inusuale -, sapore di violetta e bicchiere da Martini (come dimenticarsi lo show di Dita dentro il calice in cui si insapona).

La ricetta del cocktail, chiamato in onore del sodalizio Cointreau Teese, è la seguente:

  • 4 cl di Cointreau
  • 2 cl di succo di mela
  • 1,5 cl di sciroppo alla violetta Monin
  • 1,5 cl di succo di limone fresco
  • zenzero ghiacciato q.b. per brinare il bordo del bicchiere

L’effetto? Grande eleganza e fascino – trovo il particolare del fiore di violetta sul bordo molto raffinato – con però una ventata di novità, anche solo per il colore abbastanza bizzarro!

Published in: on marzo 18, 2009 at 9:10 am  Comments (1)  
Tags: , , , ,

Victoria Beckham e Armani

Victoria Beckham

Victoria Beckham - Fonte: Glamour Aprile 2009

Armani si dimostra come sempre indiscusso genio della moda..e del marketing. Già, perchè essendo adesso il marito di Victoria Beckham, il famoso David Beckham, a Milano ormai a tempo indeterminato per ragioni calcistiche, anche la consorte ha deciso di trasferirsi in Italia e farsi la bella vita nella capitale della moda.

La coppia sta attirando ovviamente parecchie chance di marketing – sponsor, pubblicità – e anche Armani non poteva fare altro che sfruttare questa occasione per associare la sua minimalista ma raffinata collezione di intimo con una icona della moda e del gossip come Victoria Beckham.

Sapevo già di questa trovata pubblicitaria – che ritengo personalmente molto intelligente – ma non l’avevo ancora vista live, finchè aspettando un autobus un paio di giorni fa ho notato il cartellone per strada..e sono rimasta abbastanza indifferente. La foto è molto bella, niente da dire: in bianco e nero, luce che filtra a raggi nella camera  sfatta ad hoc come attraverso delle veneziane, situazione mattutina in contrasto con l’anello con diamante, posizione che esalta entrambe le curve di Victoria e la lingerine di Armani.

Ma quello che secondo me lascia di stucco è il volto e l’espressione di Victoria: non sembra assoultamente una persona reale, se ci fosse un manichino al suo posto nella foto nessuno ne noterebbe la differenza. Troppo plastica, troppo truccata, troppo rifatta…e mi fa automaticamente pensare alla testimonial di Intimissimi, sicuramente meno famosa, ma molto più naturale e sexy, senza per questo risultare volgare. E Voi cosa ne pensate di questa campagna?

Published in: on marzo 14, 2009 at 10:49 am  Comments (3)  
Tags: , , , ,