Cantando sotto la..neve con Burberry!

Si si so che la canzone originale diceva “I am singing in the rain”, ma visto che quest’anno sono scese letteralmente valanghe di neve trovavo questo termine piu’ coerente all’annata!

Come fare a risultare alla moda anche con mezzo – un metro di coltre bianca? Semplice: con gli stivali Wellington di Burberry. Disponibili in due varianti (con disegno a righe fini o grosse), si tratta di un paio di stivali con punta tonda – gia’ sul mercato l’anno scorso, ma che hanno riscosso un gran successo proprio recentemente – e di gomma, simili ai classici stivali Pirelli, ovviamente con l’ inimitabile stampa Burberry dell’omonima casa di moda.

La particolarita’ sta nel fatto che pur essendo di gomma, possono essere abbinati anche con una gonna a tubino per sdrammatizzare cosi’ come ad un paio di pantaloni da infilare dentro – magari nei toni del beige o comunque neutri – per un classico stile alla cavallerizza.

Da notare sono infine le finiture in pelle nera sul bordino superiore, che rendono il capo davvero casual chic e permettono abbinamenti con altri capi in pelle.

Published in: on gennaio 13, 2009 at 3:45 pm  Lascia un commento  
Tags: , , ,

Tacco 12

Care lettrici,

Anzittutto TANTI AUGURI di BUON ANNO! Spero che abbiate trascorso delle buone feste e ne approfitto subito per parlarVi di una tendenza già vista sulle passerelle alla fine dello scorso anno e che farà grande tendenza anche in questo: le cosiddette scarpe “tacco 12”.

Vanno infatti di moda questi tacchi vertiginosi, che fino ad ora abbiamo probabilmente visto addosso solo a modelle ed attrici sul red carpet – ma finalmente anche noi possiamo indossare dei bellissimi modelli tra i più variegati in commercio! Potete usare queste scarpe su un abito elegante o per rendere più chic un look casual, ma ricordate: quando si parla di tacchi alti si intende sempre stiletto o poco più tozzetti, non di taccozzi quadrati massicci stile texano!

Vorrei suggerire 3 modelli che hanno particolarmente attirato la mia attenzione: il primo è un romatico ed adorabile modello di Pura Lopez. Si tratta di un paio di scarpe scamosciate nei toni del grigio scuro e nero con un fiocco laterale all’altezza del mignolo annodato a rosa. Questo modello si trova in commercio sia con punta chiusa che nella variante peep toe.

Un modello più classico invece è disponibile presso la boutique di Moschino: linea semplice, colore nero e in vinile per rendere un abito elegante ma castigato un po’ più sexy e malizioso – perfetto sia su gonne che su pantaloni e camicia stile unisex. Il mio consiglio è di abbinarlo ocn una camicia rigorosa ma alla moda, ad esempio di colore rosa o azzurro con collo e polsini bianchi (potete trovare dei bei capi di questo genere da Massimo Dutti).

L’ultimo modello è senza dubbio il più grintoso e alla moda, di Buffalo London (n.b.: questo sito purtroppo è disponibile solo in tedesco e in francese): è classico esattamente come il precendente, ma in tessuto, con un grande fiocco posteriore che ricade sulla scarpa e soprattutto nelle varianti colorate rosa e viola, colore tendenza dell’anno – con un paio di scarpe così passerete inosservate per il resto della serata!

Published in: on gennaio 1, 2009 at 9:34 pm  Lascia un commento  
Tags: , , ,

Stivali, la seconda calza!

Care lettrici, scusatemi per il ritardo nello scrivere un nuovo articolo e soprattutto grazie il Vostro interesse nei confronti del mio blog, spero continuerete a seguirmi con lo stesso entusiasmo! Oggi parlo di stivali: cosa c’e’ di piu’ bello e sensuale in inverno di un paio di stivali? Nulla, anche perche’ si tratta di un capo che sta bene su gonne e pantaloni, su ragazze rotondette o magre..basta come sempre scegliere il modello giusto;)

Ecco qui vari modelli e le loro caratteristiche per risultare al top! Anzittutto, modello assolutamente fashion questo inverno, ci sono gli stivali alla cavallerizza: sono il classico modello basso che arriva subito sotto il ginocchio, punta tonda e con tacco basso. Questa e’ la descrizione base, ma sulle passerelle ci sono interessanti alternative! Al posto della tinta unita, scegliete un modello bicolore, ad esempio nero con la fascia superiore marrone: e’ molto chic e in ufficio e risulta elegante anche sotto gonne. Anche un paio di fibbie possono impreziosire il capo, ma occhio a non cadere nello stile anfibi! Un alternativa se siete giovani consiste in un paio colorato e di pelle leggermente piu’ morbida, che forma flussuose pieghe sul polpaccio (da evitare se i polpacci sono grossi e poco tonici). Da abbinare con una gonna al ginocchio o poco sopra, perfetta e maliziosa se a pieghe.

Sono ritornati di moda anche gli stivali alti, per intenderci quelli alla Catwoman. In questo caso l’importante e’ non cadere nel volgare: io personalmente eviterei di indossarli con una gonna (visto che spesso questo modello presenta tacchi alti), ma se proprio non volete rinunciarci, allora abbinateli con un paio di leggings e un mini dress, di voile per una serata particolare o di lana o maglia con collo alto e mezze maniche per uscire a fare shopping. Se siete romantiche, optate per il vecchio modello a calza – che e’ tuttora attuale: al top se scamosciati e in nuance beige.

Infine, molto eleganti e sbarazzini sono gli stivaletti alla caviglia, cioe’ i classici stivaletti alla PeterPan, bassi e allargati sulla caviglia. Bata ha proposto sia l’anno scorso sia quest’anno dei modelli veramente carini in pelle scamosciata e in toni neutri (cammello, nero, grigio chiaro, marrone). Si abbinano con dei pantaloni molto aderenti per uno stile rocker e con una gonna svolazzante per un look eterna sognatrice. Da evitare se non siete in forma, perche’ essendo cosi’ bassi e senza tacchi rischiano di accenture i difetti.

Ora che sapete tutto, non Vi resta altro che cercare il Vostro modello preferito..e non esitate a chiedermi informazioni piu’ dettagliate se volete un consiglio personalizzato!

Published in: on novembre 18, 2008 at 5:06 pm  Lascia un commento  
Tags: , , ,

Tronchetti

Oggi tratto un tema di grande attualita’, i tronchetti! Per chi volesse una chiara definizione dell’oggetto, si tratta di un paio di scarpe molto simili agli stivaletti in pelle che si sono usati fine anni’80 e per tutti gli anni ’90, con la differenza che arrivano solamente fino alla caviglia. Esteticamente possono non attrarre molto l’occhio della shopaholic, ma se vengono abbinati con cura possono slanciare una figura un po’ rotondetta e rendere una ragazza alta e magrolina alla stregua di una modella!

Il modo migliore per indossarli secondo me e’ con un paio di jeans: per le piu’ alte meglio un modello a sigaretta (se siete molto magre con tasche sul fondoschiena che riempiono), le piu’ formose invece possono prediligere un modello a vita alta e leggermente a zampa. In questo caso per una serata elegante potete scegliere dei tronchetti neri in pelle, mentre per il cocktail o il club meglio qualcosa di piu’ stravagante, come ad esempio modelli colorati o di in vinile. Infine in ufficio perfetti se scamosciati e colore beige, regalano una aria molto chic e casual al tempo stesso.

Se ancora con i tronchetti non Vi sentite a Vostro agio, potete abbinare sopra i jeans una camicia maschile stile unisex e una collana etnica, oppure se avete un fisico particolarmente atletico pantaloni aderenti a vita alta e classica T-shirt bianca o con motivi colorati.

E per le piu’ audaci, ecco un super tip: usateli con la gonna! Si puo’ davvero osarli in questa circostanza? Certo, basta scegliere il modello giusto: invece dei classici tronchetti, usatene un paio molto alla moda aperti davanti, magari colorati e con fiocco laterale. Scegliete infine una gonna stretta a tubino, vita alta e spacco dietro abbinata ad una camicia magari di raso rimborsata dentro la gonna e con un fiocco sul collo – che richiama il fiocco delle scarpe: farete un figurone!

Published in: on novembre 6, 2008 at 11:55 am  Lascia un commento  
Tags: , , , ,